Provvedimento n. 437 del 26 luglio 2018 - attività ispettiva GDPR e trattamento dati

04-08-2018 - 436

Deliberazione del 26 luglio 2018: Attività ispettiva curata dall'Ufficio del Garante anche per mezzo della Guardia di finanza a valere per il secondo semestre 2018

E' stata deliberata l'attività ispettiva per il periodo Luglio - Dicembre 2018 a valere sulla sui trattamenti maggiormente rilevanti e, quindi, anche sulla loro delicatezza.

Alla pagina esterna "Deliberazione del 26 luglio 2018 - Attività ispettiva di iniziativa curata dall´Ufficio del Garante, anche per mezzo della Guardia di finanza, limitatamente al periodo luglio-dicembre 2018" si potrà leggere il testo integrale e documento della delibera.

Qui di seguito, fonte il Garante, testo integrale di quanto deliberato il 26 Luglio scorso:

1. limitatamente al periodo luglio-dicembre 2018, l’attività ispettiva di iniziativa curata dall’Ufficio del Garante, anche per mezzo della Guardia di finanza, è indirizzata:

a) ad accertamenti in riferimento a profili di interesse generale per categorie di interessati nell’ambito di:

trattamenti di dati effettuati da società/enti che gestiscono banche dati di rilevanti dimensioni;

trattamenti di dati personali effettuati presso istituti di credito relativamente  alla legittimità della consultazione e del successivo utilizzo di dati da parte di soggetti aventi diritto, anche in riferimento al tracciamento degli accessi e a correlate misure di protezione;

trattamenti di dati personali effettuati da società per attività di telemarketing;

b) a controlli nei confronti di soggetti, pubblici o privati, appartenenti a categorie omogenee sui presupposti di liceità del trattamento e alle condizioni per il consenso qualora il trattamento sia basato su tale presupposto, sul rispetto dell’obbligo di informativa nonché sulla durata della conservazione dei dati. Ciò, prestando anche specifica attenzione a profili sostanziali del trattamento che spiegano significativi effetti sugli interessati;

2. l’attività ispettiva programmata con deliberazione in data odierna riguarderà, relativamente ai punti a), e b) di cui al punto 1), n. 30 accertamenti ispettivi di iniziativa effettuati anche a mezzo della Guardia di finanza.

Resta fermo che l’Ufficio potrà avviare ulteriori attività istruttorie di carattere ispettivo  d’ufficio ovvero in relazione a segnalazioni o reclami proposti.

L’Ufficio informerà il Collegio sull’individuazione dei soggetti di cui ai punti a), b) e c) e riferirà, alla fine del semestre sull’andamento delle attività ispettive e delle attività istruttorie a carattere ispettivo, a qualunque titolo compiute, ai sensi di quanto previsto dall’art. 9, comma 4, lettera e) del Regolamento n. 1/2000 (come modificato dalla deliberazione n. 374 del 25 giugno 2015).

Business: news e sviluppo

Una mano professionale per realizzare quello che nella tua azienda manca. Non un tutor aziendale, non una persona estranea ai tuoi interessi ma professionisti che ci tengono alla tua crescita. Una sezione che riporterà al suo interno tutto ciò che potrà supportarti nella crescita della tua azienda e tutte quelle news ad essa attinenti.

Torna indietro

Galleria

Cerchi ulteriori chiarimenti?

Affidati ai nostri consulenti, ti offriamo la nostra disponibilità per dare risposta ad ogni tua domanda. Perché non approfittarne ora? Richiedici un appuntamento!

Scrivici ora!
Contatti SitSardegna per un'appuntamento e una consulenza su misura di persona